Ponte Araldo

Il Ponte Araldo era anche detto, nelle antiche carte, il Ponte del molino

Citato in una pergamena del 1204 come Ponte Araldo, il pons ultra Burgummaynerium super Aconia è nominato negli Statuti della Città di Novara come uno dei tre ponti del Borgo.

Già costruito in legno sulla strata novariensis verso la Riviera d’Orta, e forse preesistente alla realizzazione del Borgofranco, venne rifatto in pietra in occasione dell’esondazione dell’Agogna dell’anno 1590 e delle opere idrauliche sul corso del torrente effettuate dalla Comunità agli inizi del Seicento.

Contatti

Viale Zoppis, 1, 28021 Borgomanero NO

Scopri anche

Singolari anche queste due caratteristiche figure che rappresentano, quali maschere tradizionali, la nostra Città. Sono anch’esse dovute alla

In quegli stessi anni venne costruito il “Teatro o Trionfo dell’Immacolata”, poi chiamato dal volgo “lobietto”, per ospitare gli amministratori del Contado