Chiesa Parrocchiale di Santa Croce

Parrocchia dedicata alla esaltazione della santa Croce

Fu eretta in “Rettoria” nel 1972, quindi il 20 giugno 1986 in Parrocchia.

L’antico Oratorio, edificato nel ‘600, godeva dei proventi dei forni pubblici, con l’obbligo di convertirne il prodotto in Messe a suffragio dei defunti; venne sostituito dall’attuale Chiesa edificata su disegno dell’ing. Saverio Zoppi e consacrata nella seconda domenica di settembre del 1874 dal can. prevosto Parnisetti.

Santa Croce nelle antiche carte è conosciuta come “COLONIA DD. PLOTORUM” perché appartenente alla famiglia “dei Piotti”.

La località è anche volgarmente chiamata “Cascine Pelozze”. Non è dunque credibile la tradizione popolare che vuole il nome dialettale “Pelozze” o “Plozze” possa derivarle dalla presenza in quelle località di donne di malaffare. La frazione nel gergo dialettale viene ancora oggi chiamata “Casin-Plozza”.

Contatti

Via Mora e Gibin, 41, 28021 Borgomanero NO

Scopri anche

Singolari anche queste due caratteristiche figure che rappresentano, quali maschere tradizionali, la nostra Città. Sono anch’esse dovute alla

In quegli stessi anni venne costruito il “Teatro o Trionfo dell’Immacolata”, poi chiamato dal volgo “lobietto”, per ospitare gli amministratori del Contado